Business Online

Come si crea un business vincente su internet?

In questa categoria troverai dei preziosi consigli per lanciare un business model che ti porti un guadagno con attività on line.

Iniziare un’attività sul web però non è facile, occorre tanta applicazione e perseveranza. Gli sforzi spesi verranno dopo però ampiamente ripagati.

Come si dichiarano i redditi derivanti da un’attività online? Come si gestisce l’Iva derivante da attività di ecommerce?

Tutte le informazioni utili per la gestione di un business online da un punto di vista fiscale.

Imposte dirette
Qual è il miglior regime fiscale per chi apre un’E-commerce? Nei nostri contributi potrete capire come avviare da un punto di vista fiscale il vostro E-commerce. Apertura della partita Iva, tassazione e possibilità di applicare il Regime Forfettario sono elementi fondamentali per un’attività di commercio online sul web.

Disciplina Iva
Operare con un attività sul web significa avere a che fare con clienti provenienti da ogni parte del mondo, per questo motivo è di fondamentale importanza conoscere e saper applicare nel migliore dei modi la disciplina dell’Imposta sul valore aggiunto. In particolare il regime del MOSS per il commercio online diretto, è una novità importante da sfruttare per ottenere i migliori vantaggi possibili.

Rimborsi IVA semplificati fino a €. 15.000

Rimborsi Iva semplificati senza il rilascio di garanzie per crediti di importo fino a €. 15.000. Questo è quanto previsto dal D.L. n. 91/2014.  Il Decreto Crescita (D.L....

Visto di conformità: crediti reddituali superiori a €. 15.000

La Circolare n. 28/E/2014 fornisce le check list per i controlli necessari a rilasciare il visto di conformità per l'utilizzo di crediti d'imposta di...

Start-up innovativa: chiarimenti del MISE

Il D.L. n. 179/2012 ha introdotto le disposizioni riguardanti la nascita e lo sviluppo di imprese start-up innovative. In loro favore sono previste una...

Società di comodo: test delle perdite su 5 anni

Per le società di comodo per perdita sistematica si allenta la pressione del Fisco: il periodo di osservazione della perdita sarà non più 3...

Dichiarazione tardiva: c’è tempo fino al 29 dicembre

Per dichiarazione tardiva si intende la dichiarazione presentata entro 90 giorni dalla scadenza del termine di legge, che cade il 30 settembre di ogni...

730 precompilato: visto di conformità infedele

Il modello 730 precompilato debutterà nel 2015 per i redditi 2014. L’Agenzia delle Entrate sta preparando i controlli da effettuare che saranno differenziati a...

Il nuovo credito d’imposta per le attività di ricerca e sviluppo

La Legge di Stabilità ha introdotto un’agevolazione sotto forma di credito d’imposta pari al 25% delle spese di ricerca e sviluppo sostenute dalle imprese. La...

Terreni agricoli: la situazione in vista dell’acconto Imu

Niente Imu nei terreni montani, nei comuni parzialmente montani esonero per i terreni condotti da Cd e Iap. Per tutti gli altri casi l'Imu...

Fattura elettronica obbligatoria verso la pubblica amministrazione

La Finanziaria 2008 ha stabilito che la fatturazione nei confronti delle amministrazioni dello stato debba avvenire esclusivamente in forma elettronica. Fatturazione elettronica obbligatoria verso la...

Art Bonus: il credito d’imposta a sostegno della cultura

Il D.L. n. 83/2014 ha introdotto un credito di imposta per favorire le erogazioni liberali a sostegno della cultura (c.d. "Art Bonus"). L'articolo 1 del D.L....