CONVENZIONI INTERNAZIONALI

Convenzioni internazionali

In questa categoria troverete tutte le informazioni riguardanti la disciplina convenzionale, ovvero tutte le modalità di tassazione e i regimi fiscali riportati nelle varie convenzioni internazionali sottoscritte dall’Italia con i vari Paesi esteri. L’applicazione di convenzioni internazionali, permette ai contribuenti di evitare fenomeni di doppia imposizione di redditi percepiti all’estero, attraverso i meccanismi dell’esenzione e del credito di imposta.

Tassazione redditi esteri

Quando si percepiscono redditi esteri, per evitare la doppia imposizione del reddito in Italia è possibile sfruttare il credito per imposte estere che consente di ridurre l’imposta dovuta in Italia in relazione alle imposte estere già pagate a titolo definitivo all’estero. In questo modo in Italia si sarà tenuti al versamento solo del differenziale di imposta.

Come si tassano i redditi percepiti all’estero? Quando devono essere tassati anche in Italia? Quali sono le modalità di tassazione delle varie categorie di reddito percepite all’estero: stabile organizzazione, residenza fiscale, redditi immobiliari, redditi da lavoro dipendente, redditi di capitale, capital gain, redditi da lavoro autonomo, ritenute fiscali estere, sono tutti aspetti che potrete approfondire in questa categoria di articoli.

Se siete all’estero e avete percepito dei redditi, in questa categoria potrete trovare tutte le informazioni per capire se e quando dichiarare questi redditi e con quali modalità.

Applicazione delle convenzioni

Qual è il modello di riferimento per le convenzioni internazionali contro le doppie imposizioni siglate dall’Italia? Conoscete il modello definito dall’OCSE? In questa categoria tutte le spiegazioni per capire come è costituita e come disciplina la tassazione dei vari redditi il modello di convenzione contro le doppie imposizioni dell’OCSE.

Credito di imposta per redditi esteri

Borse di studio italiane ed estere: il regime di tassazione

Borse di studio

Il Legislatore fiscale assimila le borse di studio ai redditi di lavoro dipendente. Vediamo di seguito le regole previste sia per la tassazione dei menzionati redditi sia per le borse di studio percepite in Italia, che per le borse di studio percepite all’estero da parte di soggetti (studenti o professori …

Read More »

Day to day management ed esterovestizione della controllata estera

Day to DAy management

Come si determina la corretta residenza fiscale di una società controllata operante all’interno di un gruppo multinazionale? Una non adeguata considerazione della legittima attività di direzione e coordinamento esercitata dalla controllante/capogruppo porterebbe a gravare il soggetto di una obbligazione tributaria non dovuta (in Italia). In tal senso, il criterio più …

Read More »

Convenzioni internazionali e norme interne: l’adattamento

Convenzioni

Qual è il rapporto che intercorre tra l’applicazione della normativa interna e le indicazioni riportate nelle convenzioni contro le doppie imposizioni stipulate dall’Italia? Quando c’è un contrasto tra la normativa nazionale e le convenzioni internazionali come deve essere risolto? Vediamo tutte le informazioni utili in questo contributo. Negli ultimi giorni …

Read More »

Imposta di successione: aspetti internazionali

Imposta di successione

Quali sono i principali profili internazionali dell’imposta di successione? Cosa affermano le convenzioni contro le doppie imposizioni siglate dall’Italia in tema di imposta di successione? In questo contributo cerchiamo di fare chiarezza fornendo delle risposte per tutti i soggetti che si trovano a dover affrontare queste problematiche. In questo contributo …

Read More »

Piani di incentivazione azionaria: obblighi dichiarativi

Piani di incentivazione

I lavoratori dipendenti di società multinazionali spesso vengono remunerati anche attraverso alcuni piani di incentivazione azionaria. I lavoratori che mantengono la propria residenza fiscale in Italia possono trovarsi nella situazione di dover adempiere gli obblighi dichiarativi e di monitoraggio fiscale.  Tali obblighi, poiché connessi alla residenza fiscale del contribuente, gravano sia …

Read More »

Transfer Pricing: guida alla disciplina fiscale

Transfer Pricing

Le imprese, nell’ottica di sfruttare i sistemi fiscali dei vari Paesi per ottenere il maggior risparmio di imposta possibile, utilizzano pratiche di Transfer Pricing che hanno lo scopo di spostare reddito tra un Paese ed un altro attraverso l’applicazione nelle operazioni infragruppo di corrispettivi più elevati o più bassi di …

Read More »

Trasferimento di residenza in Italia: l’imposta sostitutiva

Trasferimento di residenza in Italia

Qual è il regime agevolato a favore di persone fisiche che effettuano un trasferimento di residenza in Italia? Di seguito le caratteristiche del regime opzionale che prevede l’imposta sostitutiva sui redditi prodotti all’estero dai soggetti persone fisiche che trasferiscono la propria residenza in Italia, ai sensi dell’articolo 24-bis del DPR …

Read More »

Calcolo del credito di imposta per lavoro dipendente estero

calcolo del credito

Quali sono i criteri di determinazione del credito di imposta sui redditi da lavoro dipendente svolto all’estero? Come si effettua il calcolo del credito per imposte estere? Quali sono le implicazioni se il reddito del lavoratore dipendente concorre a determinare la base imponibile Irpef tramite le retribuzioni convenzionali di cui all’articolo 51, …

Read More »

Tax compliance: la nuova disciplina degli accordi preventivi

Tax compliance

Come avviene il processo di Tax Compliance per aziende che operano in ambito internazionale? Quali sono gli accordi preventivi che le imprese con attività internazionale possono concludere con l’Amministrazione finanziaria italiana e quali vantaggi si possono trarre da questi accordi? Proviamo a fare il punto della situazione in questo contributo. …

Read More »

Ritenuta per redditi prodotti in Italia da non residenti

ritenuta del 30%

Le prestazioni di servizi rese nei confronti di operatori economici italiani da parte di soggetti esteri sono soggette all’applicazione di una ritenuta del 30% a titolo di imposta. In questo contributo andremo ad analizzare le modalità di applicazione della ritenuta e le possibilità di rimborso o di esonero dall’applicazione, secondo …

Read More »
Iscriviti al blog tramite mail:

Se non vuoi perderti nulla, digita il tuo indirizzo mail e clicca sul bottone sottostante: sarai aggiornato su ogni nuvo post!

Per rendere subito attiva l'iscrizione, entra nella tua casella di posta elettronica e clicca sul link contenuto nell'email di conferma. Il servizio è completamente gratuito rispetta la normativa sulla Privacy.

Iscriviti!